Storie dei clienti / D’Addario

D'Addario sfrutta Teamwork e la produzione snella per rivoluzionare il processo di produzione

Maggiori informazioni
Nome dell'azienda
D’Addario
Settore
Produzione
Numero di dipendenti
1,100
Sede principale
Farmingdale, New York, Stati Uniti

D'Addario è un'azienda a conduzione familiare con oltre 1.100 dipendenti in tutto il mondo. Sono il più grande produttore mondiale di accessori per strumenti musicali inclusi, ma non limitati a, corde, ance, pelli, bacchette, chitarra e accessori per fiati. I prodotti D’Addario sono distribuiti in oltre 120 paesi.

Con oltre 45 anni di progettazione e produzione di accessori per strumenti musicali, alcuni dei quali sono brevettati negli Stati Uniti e all'estero, D'Addario ha costantemente aumentato le sue entrate dal 2 al 3% anno su anno grazie all'impegno nei confronti delle esigenze e degli investimenti dei clienti nelle attrezzature e nei macchinari utilizzati per realizzare i suoi prodotti.

Jennifer Verdi-Cohen, Direttore del Project Management presso D'Addario, ha parlato di come l'azienda utilizza il lavoro di squadra per gestire gli investimenti di spesa in conto capitale, gli sforzi di ricerca e sviluppo, le iniziative digitali, lanci di prodotti e fiere.

Fare leva sulla magra

D'Addario ha utilizzato processi di produzione snella per ottimizzare la catena di fornitura dell'azienda e i processi di sviluppo di nuovi prodotti. L'incorporazione della produzione snella in queste e altre attività ha avuto un enorme successo in quanto ha migliorato l'efficienza in tutta l'organizzazione.

Prima di introdurre il lean, l'azienda ha occasionalmente sofferto di lunghi tempi di consegna, perdita di opportunità di vendita, accumulo di scorte in eccesso, tassi di scarto elevati e componenti dei prodotti prodotti nel momento sbagliato. Dopo aver implementato lean, D'Addario ha liberato con successo oltre 70.000 piedi quadrati di spazio di produzione e distribuzione. Hanno anche migliorato il servizio clienti e l'evasione degli ordini e, insieme a costi ridotti, sono stati in grado di creare più posti di lavoro. Infine, anche i processi di lavoro sono stati ridotti, in alcuni casi, da 4 mesi a tre ore.

Nonostante questi successi, un'area in cui D'Addario ha lottato per migliorare la gestione del progetto interessata. Alla luce dei successi sopra descritti, D'Addario si è impegnata a portare i migliori processi nella loro funzione di gestione dei progetti.

Uno dei motivi delle difficoltà di gestione del progetto di D’Addario era attribuibile al fatto che ogni persona manteneva il proprio consiglio di amministrazione. Di conseguenza, tutti gli aspetti di un progetto sono stati distribuiti su più bacheche di persone e, di conseguenza, non c'era un'unica vista dei risultati, delle tempistiche e dei progressi del progetto.

“Ottenere un aggiornamento di stato richiedeva davvero molto tempo ", ha detto Jennifer. "Le schede non avevano una posizione centrale o una funzione di report per verificare un progetto, quindi abbiamo dovuto esaminare ciascuna scheda individualmente per scoprire quali progressi stavamo facendo".

Dopo aver trascorso tutto quel tempo in analisi, Jennifer e il suo team hanno spesso scoperto che le conclusioni che hanno tratto non erano nemmeno accurate. "Stavamo cercando informazioni in un milione di posti ed era facile trascurare un dettaglio in mezzo a tutte quelle informazioni", ha detto Jennifer.

Jennifer sapeva che doveva esserci una migliore soluzione di gestione dei progetti che consentisse alla sua divisione di avere una maggiore trasparenza sui propri progetti e dare a tutti i membri del team un unico punto di riferimento per gli aggiornamenti.

Priorità e comunicazione

Dopo aver esaminato una serie di opzioni, Jennifer e il suo team hanno deciso di utilizzare il lavoro di squadra perché offriva loro la flessibilità e la crescita di cui aveva bisogno un'azienda basata sull'innovazione come D'Addario.

Mentre trovare lo strumento giusto era un pezzo enorme del puzzle, Jennifer sapeva che il software giusto è buono solo quanto le persone che lo usano. In altre parole, molto dipendeva dal modo in cui è stato adottato e implementato in vari team e utenti.

“Abbiamo davvero dato la priorità a ricevere il buy-in da tutti ", ci ha detto Jennifer. “Quindi abbiamo dovuto comunicare la sua importanza dall'alto verso il basso. Ci siamo anche assicurati di fornire una formazione personalizzata per mostrare come può davvero rendere la vita più facile al nostro personale. "

" Abbiamo fatto sapere che era il luogo in cui il lavoro veniva pianificato, discusso e gestito, ovvero, se le tue cose non erano in Teamwork, non contava.

Jennifer si è affidata al team di supporto di Teamwork 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per ricevere aiuto quando ne aveva bisogno, ma avere un onboarding personalizzato e specifico dal proprio Customer Success Manager è stato fondamentale per il successo dell'implementazione. "Adrian ha fornito da solo il servizio clienti più eccezionale che abbia mai sperimentato con qualsiasi prodotto, personalmente o professionalmente", ha detto Jennifer. “Non importa a che ora gli ho inviato un'e-mail con qualsiasi domanda, mi ha risposto entro un'ora. Era sempre disponibile e non mi ha mai fatto sentire come se dovessi già conoscere le informazioni. " Una volta che il team è stato attivo e funzionante con Teamwork, tutti sono rimasti entusiasti. I rapporti giornalieri via e-mail consentono loro di sapere esattamente su cosa avevano bisogno per lavorare ogni giorno ed è stato facile controllare in qualsiasi momento un aggiornamento di stato o vedere come le loro attività hanno contribuito al progetto nel suo complesso. "Ottenere quella visibilità e trasparenza nella giornata delle persone è stato enorme. I membri del team collaboravano molto più agevolmente e le attività venivano completate più rapidamente ", ha affermato Jennifer. Il team di Jennifer a D'Addario ora utilizza il lavoro di squadra per tutta la loro pianificazione. I nuovi prodotti si muovono attraverso ogni fase di sviluppo, da alpha, beta, design, marketing e lancio. È possibile monitorare attentamente i progressi per apportare modifiche in ogni fase a seconda delle richieste di modifica o di altri fattori. Il lavoro di squadra ha inoltre consentito a D'Addario di sfruttare uno degli elementi chiave del lean, che è il lavoro standardizzato, introducendo modelli nel proprio flusso di lavoro.

Dati e magia di pianificazione

Prima di Teamwork, ogni marchio interno lanciava progetti a modo suo, ma ora D'Addario ha un processo di lancio dello sviluppo prodotto (PDLP) standardizzato in tutti i team, il che rende il lavoro molto più efficiente.

Il team di Jennifer ha scelto il lavoro di squadra perché desiderava maggiore trasparenza e visibilità. Ora stanno vedendo i vantaggi di avere una prospettiva più profonda sulle loro prestazioni e più tempo per concentrarsi su ogni progetto.

Non solo i team rispettano le scadenze più regolarmente, ma stanno anche ottenendo informazioni dettagliate sul perché e quando le scadenze scorrono. "Ora possiamo vedere cosa sta influenzando i nostri progetti, che si tratti di colli di bottiglia, distribuzione delle risorse, ridimensionamento dell'ambito o problemi di larghezza di banda. Dal momento che stiamo monitorando tutto, di solito possiamo individuare questi problemi al volo e apportare modifiche prima che scada una scadenza ", ha affermato Jennifer.

Imparare a usare il funzione di registro dei rischi è stato fondamentale per identificare potenziali problemi. Durante la costruzione di un progetto, i membri del team possono identificare diverse variabili che potrebbero avere un impatto sul progetto e come si sentirebbero tali impatti. Invece di dover monitorare manualmente l'avanzamento o la deviazione delle attività, un rapporto fornisce un'immagine chiara e accurata.

“Prima di iniziare a utilizzare il lavoro di squadra, ci siamo sempre sentiti come se stessimo cercando dettagli e facendo ipotesi plausibili ", ha affermato Jennifer. "Ora siamo in grado di analizzare i dati in tempo reale e ottenere consegne dei progetti più sane e puntuali. Questo rende tutti più di successo. "

" Ora siamo in grado di analizzare i dati in tempo reale e avere consegne dei progetti più sane e puntuali. Questo rende tutti più vincenti.

– Jennifer Verdi-Cohen, Direttore del Project Management

Inizia a usare Teamwork

Inizia a lavorare insieme magnificamente. Scopri in che modo Teamwork può essere utile al tuo team con la nostra prova gratuita di 30 giorni.