TL; DR: I team di marketing remoto sono diventati più comuni, ma a differenza dei team "tradizionali" che lavorano nello stesso spazio fisico, i team leader hanno l'ulteriore responsabilità di essere più proattivi e strategici su come gestiscono i loro team. Comprendere le cinque fasi dello sviluppo del team consente di avviare i team, risolvere i conflitti più agevolmente, condividere le informazioni in modo efficace, ottenere i migliori risultati e quindi rivedere i risultati per continuare a trovare modi per migliorare.


Una cosa è riunire un gruppo di professionisti del marketing remoto ad alte prestazioni e un'altra è farli lavorare insieme come un tutto coeso, soprattutto quando sono tutti dietro gli schermi dei computer in fusi orari diversi. Quando il tuo team di marketing è remoto, puoi assumere le persone di maggior talento indipendentemente da dove si trovano geograficamente. Ma devi trovare un modo per assicurarti che i membri del team siano allineati e sulla stessa pagina. Tutti i team si sviluppano secondo alcuni modelli naturali e utilizzando tale conoscenza, puoi offrire alcune indicazioni per costruire il tipo di team che comunica bene e trova modi migliori per collaborare e raggiungere gli obiettivi che hai stabilito. Ecco cosa devi sapere.

Fasi di sviluppo del team

Come un modo per migliorare il lavoro di squadra e aiutare le aziende a diventare più efficienti, il ricercatore Bruce Wayne Tuckman ha pubblicato "Tuckman’s Stages" nel 1965. Si parlava delle quattro fasi di sviluppo attraverso cui tutti i team si muovono nel tempo: formazione, assalto, normazione ed esecuzione.

Nel 1977, Tuckman e la studentessa di dottorato Mary Ann Jensen aggiunsero una quinta fase chiamata aggiornamento per renderla le "cinque fasi dello sviluppo del team".

The 5 Stages of Team Development: What You Need to Know

Ecco come funziona ogni fase:

  • Formare: È qui che i membri del team si incontrano per la prima volta. È importante che i team leader facilitino le presentazioni ed evidenzino le capacità e il background di ogni persona. Ai membri del team vengono inoltre forniti i dettagli del progetto e l'opportunità di organizzare le proprie responsabilità.

  • Storming: In questa fase, i membri del team condividono apertamente le idee e la usano come un'opportunità per distinguersi ed essere accettati dai loro coetanei. I team leader aiutano i team in questa fase predisponendo un piano per gestire la concorrenza tra i membri del team, semplificare la comunicazione e assicurarsi che i progetti rimangano in linea.

  • Norming: Ormai, i team hanno capito come lavorare insieme. Non c'è più concorrenza interna e le responsabilità e gli obiettivi sono chiari. Ogni persona lavora in modo più efficiente perché ha imparato a condividere le proprie idee e ad ascoltare il feedback mentre lavora verso un obiettivo comune.

  • Esibirsi: C'è un alto livello di coesione e fiducia tra i membri del team. I team stanno funzionando alla massima efficienza con meno supervisione da parte dei team leader. I problemi continuano a sorgere, ma a questo punto i team hanno strategie per risolvere i problemi senza compromettere i tempi e i progressi.

  • Aggiornamento: I team completano il progetto e illustrano cosa è andato bene e cosa potrebbe essere migliorato per i progetti futuri. Successivamente, i membri del team passano a nuovi progetti. Ora diamo un'occhiata a come utilizzare questo modello per amplificare i punti di forza del tuo team di marketing remoto in modo che i progetti abbiano successo e vengano completati in tempo.

1. Forming - Avvio dei progetti

Il marketing è un'attività collaborativa che richiede persone diverse con competenze diverse. C'è anche un sacco di contesto di base nel marketing: campagne precedenti, guide di stile, guide al brand e altro ancora. Assicurarti che i tuoi nuovi assunti abbiano un rapido accesso a tutto ciò di cui hanno bisogno per essere al passo con i tempi è essenziale per il successo con un team di marketing remoto. Ecco perché un'azienda come Buffer, uno strumento di gestione dei social media, rende le informazioni facilmente disponibili per i membri del team, indipendentemente da dove lavorano. Hanno sperimentato molti strumenti per trovare la soluzione giusta per loro, ma ora hanno esattamente ciò di cui hanno bisogno. Una pianificazione attenta di ogni fase di un progetto aiuta i membri del team a comprendere il loro ruolo all'interno del team e cosa ci si aspetta da loro. Ad esempio, quando avvii un nuovo progetto, i tuoi elenchi di attività potrebbero includere quanto segue:

  • Una riunione introduttiva del team. Supponiamo che il tuo team stia lavorando a un progetto per facilitare agli utenti la navigazione nel tuo prodotto. Avrai bisogno di un copywriter per i tuoi contenuti, un analista per monitorare e interpretare i dati che raccogli, un designer per gli aggiornamenti di siti web e app e possibilmente un product manager. Organizza una riunione a tutte le mani per presentare tutti questi giocatori, incluso membri del team remoto (virtualmente), quindi tutti sanno dove cercare le risposte. Assicurati di pianificare la riunione in un orario il più vicino possibile all'orario di lavoro in ogni fuso orario. Non vuoi che un membro si debba svegliare alle 3 del mattino per essere incluso. Questo è anche un buon momento per chiarire in quali fusi orari lavorano tutti, in modo che le persone non debbano aspettare un giorno intero per avere una risposta a domande importanti.

  • Una revisione del set di abilità. Una cosa è che ogni membro del team abbia un ruolo. È un'altra cosa per i membri del team capire quali responsabilità specifiche ha ogni persona e come ciò si inserisce nel quadro più ampio. Conoscenza completa delle competenze che ognuno porta in tavola, come sviluppo, web design, marketing o conoscenza del prodotto. Questo background aiuterà il team a risolvere i problemi più velocemente e a fornire le informazioni giuste alla persona corretta al primo tentativo.

  • Una panoramica del progetto e dei risultati: Le persone hanno bisogno di sapere cosa ci si aspetta e come si inseriscono nel quadro generale. Spiega cosa ci si aspetta a scadenze intermedie, ad esempio quando è necessario acquisire e analizzare nuovi dati utente, quando eseguire test A / B o quando eseguire un lancio graduale per testare gli aggiornamenti.

  • Una cronologia del progetto: Infine, fai sapere ai membri del team quanto tempo hanno a disposizione per lavorare al progetto e rendi questa sequenza temporale accessibile a tutti. Suddividi il progetto in parti più piccole e assegna a ciascuna delle scadenze. Ad esempio, la fase di ricerca potrebbe richiedere una o due settimane, mentre gli aggiornamenti all'interfaccia richiedono un mese. Sii chiaro su ciò che deve essere realizzato a ogni checkpoint.

Cosa possono fare i team leader per aiutare

Durante la tua prima riunione del team di progetto, inizia spiegando in modo specifico su cosa lavorerà ogni persona. Successivamente, spiega il progetto in modo che tutti siano chiari sul proprio contributo e sui risultati attesi. Se l'obiettivo del progetto è aumentare l'acquisizione di clienti, puoi spiegare che la crescita mese su mese si è bloccata e la tua strategia per risolverlo è:

  • Scopri cosa ha causato il ristagno della crescita

  • Elabora un piano per risolvere il problema

  • Metti in atto il piano

A questo punto, spiega come ci si aspetta che ogni membro del team possa aiutare. Ad esempio, fai sapere ai progettisti che l'interfaccia utente verrà esaminata per vedere se esiste la possibilità di apportare miglioramenti.

Infine, condividi la roadmap del progetto in modo che il team possa vedere il punto di partenza, i punti di check-in proposti e l'obiettivo finale. Questo dà loro una visione dell'obiettivo più grande, ma suddivide anche la sequenza temporale in incrementi più piccoli.

Strumenti da usare

Scegli un software di gestione del progetto che ti consenta di pianificare l'intero progetto e assegnare scadenze e responsabilità in modo che tutti possano vedere quali attività devono essere eseguite. Uno strumento di gestione dei progetti basato su cloud come Teamwork Projects fornisce queste opzioni con autorizzazioni granulari per la privacy e consente a tutti i membri del team di allegare file o altri materiali in modo che i materiali siano disponibili in un unico posto.

Per ospitare i tuoi team remoti e assicurarti che la tua prima riunione del team di progetto sia produttiva, utilizza una piattaforma di videoconferenza come Zoom. In questo modo i membri del team possono incontrarsi da qualsiasi luogo e condividere il proprio schermo in modo che tutti possano vedere i dettagli del progetto contemporaneamente. Registra e archivia la riunione in Progetti di lavoro in team in modo che i membri del team possano rivederla in qualsiasi momento se hanno bisogno di un promemoria della discussione.

2. Storming - È inevitabile, ci sarà un conflitto

I disaccordi sono inevitabili nei team, soprattutto quando ogni persona del team ha una prospettiva diversa su come affrontare i problemi che il team incontra. Quando lavorate tutti nella stessa posizione, può essere più facile eliminare rapidamente i problemi. In un team remoto, devi essere più attento agli strumenti e ai processi che utilizzi per identificare e gestire i disaccordi.

Se stai aggiornando l'interfaccia del tuo prodotto e i membri del team non sono d'accordo sul modo migliore per progettarlo, devono rivedere ciò che non funziona con l'interfaccia corrente e discutere diversi modi per risolvere il problema. Eventuali approfondimenti dovrebbero essere condivisi in un forum pubblico in modo che tutti in azienda possano apprendere.

Cosa possono fare i team leader per aiutare

Invece di lasciare che i membri del team si sfidino in messaggi privati selezionino la soluzione migliore, sii pronto a invitarli in una chat room per offrire consigli o porre alcune domande chiave. Pochissimi membri del team avranno la tua prospettiva sull'intero progetto (o l'intero ambito del segmento del progetto del tuo team), quindi non aver paura di entrare. Quando trovi una buona soluzione o un processo per aiutare a risolvere situazioni difficili , assicurati di documentarli immediatamente. Il team può consultare questo registro quando sorgono problemi futuri e apportare gli adattamenti necessari. I tuoi team impareranno presto che il conflitto non è da temere e che hanno gli strumenti per trovare un compromesso produttivo.

Strumenti da usare

Utilizza uno strumento di collaborazione come Teamwork Spaces per organizzare e archiviare la tua documentazione. Sarai in grado di accedere a tutti i tuoi documenti importanti da un'unica posizione, così il tuo team non perderà tempo a cercare materiali importanti. Cerchi ispirazione su come usarlo? Ecco 6 modi in cui gli spazi di lavoro di squadra possono potenziare il tuo team di marketing.

3. Norming - Trovare il ritmo

Quando i team lavorano nello stesso spazio, è facile vedere cosa stanno facendo tutti. I progettisti stanno parlando con i product manager per ottenere indicazioni, oppure i product manager si incontrano con gli analisti per parlare dei dati e dei report degli utenti. Puoi vedere e sentire fisicamente i progressi compiuti. È diverso per i team di marketing remoto perché non puoi vedere su cosa stanno lavorando le persone. Per porre rimedio a questo problema, metti in atto processi che rendano facile per i designer, ad esempio, vedere come si stanno sviluppando i contenuti in modo che possano anticipare quando saranno in grado di completare i loro aggiornamenti.

Cosa possono fare i team leader per aiutare

Con i team remoti, è facile basarsi su supposizioni fino a quando non sei quasi all'altezza di una scadenza e poi scopri che non hai ottenuto il risultato di cui avevi bisogno. Aiuta il tuo team a confrontarsi tra loro tenendo riunioni quotidiane in piedi o rapporti sui progressi infrasettimanali per vedere se tutti sono sulla buona strada e hanno i materiali di cui hanno bisogno.

È facile per tutti, incluso te, entrare in un tunnel e concentrarsi sui propri elenchi di attività. Assicurati che tutti facciano un passo indietro ogni giorno o settimana per dare un'occhiata al quadro più ampio.

Strumenti da usare

La tecnologia rende gli aggiornamenti quotidiani davvero semplici. Puoi usare Teamwork Chat per condividere le informazioni, oppure puoi tenere riunioni settimanali 1: 1 con ogni membro del team su Zoom, quindi memorizzare le note della riunione in Confluence. In Teamwork Projects, puoi generare rapporti sullo stato di avanzamento istantanei che puoi condividere con l'intero team e / o gli stakeholder. Molti team ritengono che questo semplice aggiornamento dello stato aiuti ogni membro del team a diventare responsabile in modo indipendente anche della propria gestione del tempo. Possono vedere cosa sta arrivando o quali cambiamenti stanno avvenendo in tempo reale e si adattano di conseguenza.

4. Performing - Alte prestazioni è il nome del gioco.

Patty McCord, ex chief talent officer di Netflix, spiega in questo modo i team ad alte prestazioni:

“Le costanti sono che i team ad alte prestazioni hanno un'incredibile concentrazione e un senso davvero condiviso di ciò che sono le loro metriche, ovvero non solo ciò che stanno cercando di ottenere, ma anche l'aspetto del successo e della qualità. Questa chiarezza su visione, successo, metriche e qualità consente loro di svolgere un lavoro straordinario ".

Questo è il punto debole, ma non è facile. Nella fase di esecuzione, i team sono sincronizzati e lavorano insieme in modo più efficiente rispetto a qualsiasi fase precedente. I team che hanno lavorato a stretto contatto per un po 'di tempo hanno risolto abbastanza problemi per capire che cosa significa per loro il successo. Ad esempio, il successo può essere qualsiasi cosa, da una maggiore acquisizione di clienti a un cambiamento positivo nelle metriche che stanno monitorando.

Per arrivare a questo punto, la coerenza è fondamentale. Se hai chiesto ai membri del team di aggiornare settimanalmente i documenti di avanzamento, assicurati che sia stato fatto. Imposta promemoria per te stesso per il check-in con i membri del team o per inviare eventi di calendario in modo che gli aggiornamenti siano sempre al primo posto. L'obiettivo principale qui è mantenere lo slancio in modo che il progetto si concluda in tempo.

Cosa possono fare i team leader per aiutare

Continua a ricordare al team di controllarsi regolarmente di persona o tramite chat istantanea, ma stai alla larga. Perderanno tempo e perderanno la concentrazione se dovranno rispondere a domande frequenti e non programmate su ciò su cui stanno lavorando. Incoraggia i membri del team a sviluppare una pianificazione piena di grandi blocchi di tempo privi di interruzioni come riunioni o check-in. In questo mondo di notifiche costanti, è facile per le persone deragliare e dimenticare quali obiettivi sono davvero importanti. Ciò è particolarmente importante per i team creativi e di sviluppo.

Strumenti da usare

Affinché il tuo team lavori in modo collaborativo con poche interruzioni, ha bisogno di strumenti che funzionino in modo intuitivo e che consentano loro di risparmiare tempo. Trova strumenti che non richiedono ore di formazione e automatizza le funzioni di base per portare a termine il lavoro. Ad esempio, se il progetto include l'aggiornamento dei social media, l'invio di campagne di email marketing o anche la creazione di lead magnet, uno strumento come HubSpot è ottimo per questo livello di automazione del marketing. Prima di impegnarsi in uno strumento, dai al tuo team del tempo per lavorarci e testarlo per assicurarti che soddisfi le loro esigenze. Molti strumenti offrono prove gratuite, quindi usa questo tempo per sperimentare e verificare la sua compatibilità con altri prodotti che utilizzi. Iniziando con una prova gratuita, hai la libertà di apprendere il più possibile sul prodotto prima di impegnarti.

5. Aggiornamento - successo! L'hai fatta

Questo è il momento per il tuo team di fare finalmente un passo indietro per vedere cosa hanno realizzato. A questo punto accadono due cose:

  • I team esaminano le ultime settimane o mesi per celebrare i loro successi.

  • I team esaminano in modo onesto ciò che non è andato bene e individuano dove c'è spazio per migliorare.

Alla fine del progetto, organizza un incontro online in cui i membri del team si riuniscono per discutere l'intero progetto, dai successi alle frustrazioni. Chiedete loro di preparare degli esempi in anticipo delineando cosa ha funzionato e cosa no, quindi concedete a ciascuna persona cinque minuti per condividere i propri pensieri. Documenta i commenti in modo che sia facile vedere quali tendenze emergono e quali cambiamenti devono essere apportati in futuro.

Cosa possono fare i team leader per aiutare

Quando guardi indietro per trovare opportunità di miglioramento, organizza una sessione di brainstorming con il tuo team. Chiedi ai membri del tuo team di preparare idee da condividere durante la riunione. Ad esempio, poni ai membri del team questi tipi di domande per scoprire il bene e il male in ogni progetto:

  • Cosa cambieresti del team e del processo di presentazione del progetto?

  • Di quale documentazione aggiuntiva abbiamo bisogno per la risoluzione dei problemi?

  • Che tipo di supporto possono offrire i team leader?

  • Quali attività hanno richiesto più tempo?

  • Se dovessi rifare un progetto simile, quali membri del team vorresti aggiungere o rimuovere

  • un modo per migliorare l'efficienza e la competenza del team?

  • Quali strumenti hanno funzionato meglio? Quale ha ostacolato il progresso?

Strumenti da usare

Potrebbe non essere possibile pianificare un incontro di persona, soprattutto se i tuoi progetti hanno tempi di consegna brevi. Utilizza invece Zoom per ospitare la riunione di debriefing. Creare un'agenda e stabilire un documento per tenere traccia di idee e commenti durante la riunione. Condividere un collegamento a queste note sulla riunione in un secondo momento in modo che tutti possano accedervi e possano esaminarlo in seguito. Organizza l'agenda in modo che ogni membro del team abbia dai cinque ai dieci minuti per parlare delle proprie intuizioni e idee. Concedi più tempo per esaminare le idee condivise dal team e per rispondere alle domande.

Sii flessibile e impara mentre procedi

I tuoi team remoti attraverseranno le 5 fasi di sviluppo del team indipendentemente dal fatto che abbiano la tua guida o meno, ma puoi accelerare i loro progressi quando sai come supportarli lungo il percorso. Quando puoi identificare in quale fase di sviluppo si trovano i tuoi team, è molto più facile fornire esattamente la direzione di cui hanno bisogno in modo che si sentano più concentrati e connessi.