Il termine Search Engine Optimization (SEO) è ingannevole. La SEO ha guadagnato popolarità grazie ai suoi metodi per attirare i motori di ricerca sui siti Web, che a loro volta portano visitatori. Sembra così semplice, ma con la continua evoluzione di ciò che significa SEO e di ciò che i motori di ricerca cercano in un sito top, ci vogliono più di trucchi, fumo e specchi per attirare visitatori ed è qui che il libro di Randy Milanovic Trovabilità: perché l'ottimizzazione per i motori di ricerca sta morendo: + 21 nuove regole di content marketing entra. Nel suo libro del 2013 Trovabilità, Milanovic riesce a dettagliare il concetto alla base della SEO e 21 modi per affrontare il problema. La cosa fondamentale che viene ribadita in vari modi in tutto il libro è che i giganti dei motori di ricerca devono adattarsi regolarmente per rimanere attivi e cercare i siti Web migliori e affidabili, non solo quelli con una certa frase abbastanza volte. Il titolo stesso è ciò di cui dovrebbe essere il nuovo SEO. Non ottimizzando per un motore di ricerca, ma ottimizzando per le persone. Crea siti web facili da trovare per gli esseri umani: creali rintracciabile, se vorrai. Il testo dovrebbe stimolare la riflessione e attirare l'ammirazione degli umani, non dei robot. Nessuno spoiler qui perché vale la pena leggere il libro di 80 pagine, ma di particolare interesse è il messaggio che un buon contenuto non è sempre ciò che rende un buon SEO. Il codice che cerca le tendenze che rendono un sito web attraente per i magici robot di indicizzazione di Internet non è ben letto e non conosce la differenza tra contenuti ben istruiti e informati e articoli di testo confuso che ottimizza determinate frasi o parole. Milanovic descrive diversi elementi importanti di un sito web che vengono valutati da un buon bot di indicizzazione. Tuttavia, sottolinea che i content marketer dovrebbero concentrarsi sulla creazione di un sito Web di qualità degno di essere una destinazione per gli esseri umani, non solo sull'indicizzazione dei bot dei motori di ricerca. Milanovic sottolinea l'importanza di costruire un sito web per essere una destinazione per persone reali, non solo uno che attira l'attenzione dai bot di indicizzazione. Inoltre, analizza ciò che viene mostrato nei risultati di ricerca per illustrare quanto i video possano essere utili nel disegno dei lettori. I nostri cinque punti di take-away preferiti dal libro sono:

  1. Le parole chiave sono come salsa piccante. Un po 'di più. Usa solo due o tre gocce per ravvivare il tuo post, ma qualcosa di più soffoca il sapore unico del contenuto.

  2. La trasparenza crea fiducia. Questa può essere la trasparenza di ciò che vendi a chi scrive il contenuto (se non è una persona o un team interno) e cita sempre fonti e contributori di credito.

  3. Non dare per scontato che se lo pubblichi, verranno. Milanovic afferma: "Un ottimo contenuto è troppo prezioso per lasciarlo semplicemente riposare". Coinvolgi le persone internamente ed esternamente per rendere vivo il contenuto attraverso la discussione e la condivisione.

  4. Lasciati ispirare dalle cose dentro e fuori dalla tua attenzione. Idee sorprendenti e persino mediocri vengono da luoghi inaspettati.

  5. Non essere insipido, vanigliato o beige. Sfrutta l'interesse e l'entusiasmo per creare contenuti che nutrano la tua anima e probabilmente susciterà la stessa reazione anche in pochi altri.

La metafora della salsa piccante di Milanovic ricorda che l'uso parsimonioso non si applica solo alle parole chiave, ma anche a tutti gli approcci che si rivolgono all'indicizzazione dei robot rispetto a persone reali. Le persone vere vogliono il vero nutrimento, non solo una ciotola di salsa piccante. Non è così gustoso come un piatto preparato con cura artigianale con un pizzico o due di parole chiave e strategia SEO. Il libro di Randy Milanovic Trovabilità: perché l'ottimizzazione per i motori di ricerca sta morendo solleva una combinazione di punti interessanti da considerare insieme a elementi pratici da portare via da implementare. Offrire quel medley in un volume accessibile di 80 pagine rende questo libro una lettura ideale per rimanere radicati nella realtà e negli esseri umani in un'epoca in cui la SEO spesso prende il sopravvento sul contenuto di siti Web minori. È una lettura utile e un pratico manuale di riferimento per i nuovi arrivati e gli esperti di marketing che cercano di ricordare che l'autenticità è la migliore ottimizzazione. NOTA: questo post fa parte del nostro focus sul marketing per il mese di settembre. Se ti occupi delle vendite o del marketing, potresti anche divertirti a leggere la nostra intervista a Jay Baer di Convince & Convert, la nostra intervista con Jayne Burch di Marketing Monsoon e Dave Davies di Beanstalk Internet Marketing, Inc., e la nostra intervista con Maricka Burke-Keogh di Online Marketing a Galway. Anche per il nostro settore di marketing del mese, abbiamo un guest post sulla strutturazione di un file piano di marketing in progetti di lavoro di squadra e un'intervista con i leader del settore del marketing. Il mese prossimo, i riflettori dell'Industria del mese saranno puntati sul servizio clienti.