Quindi è giunto il momento di trasformare la tua pianificazione del 2018 nella realtà del 2019. Sai cosa vuoi realizzare quest'anno, ma come trasformare quelle grandi idee in progressi concreti?

Siamo qui per aiutare. Abbiamo messo insieme questa guida pratica per portare a termine le cose, oltre a un pratico cheat sheet in 9 punti che puoi utilizzare ogni volta che stabilisci degli obiettivi.

1. Stabilisci gli obiettivi giusti

La tua organizzazione ha già definito i suoi obiettivi per il prossimo anno? La tua squadra ha? Hai?

Nella maggior parte dei casi, ormai avrai già un'idea abbastanza chiara di ciò che la tua azienda spera di ottenere nel 2019. (Ma se no, non c'è tempo come il presente. Pianificalo ora! Aspetteremo.)

Non importa quale ruolo giochi o in quale dipartimento ti trovi, quelli di primo livello obiettivi aziendali dovrebbe costituire la base anche per la tua squadra e per gli obiettivi individuali. Quindi, se la tua organizzazione mira a raddoppiare il numero di clienti quest'anno, ad esempio, cosa sta facendo il tuo team di marketing per raggiungere tale obiettivo? E il tuo team di vendita? E il tuo team delle risorse umane?

Forse i tuoi esperti di marketing devono eseguire un numero X di campagne per generare più lead. Oppure i tuoi venditori devono provare nuovi messaggi per aumentare le conversioni. Oppure i tuoi reclutatori devono assumere più account manager per prendersi cura di tutti quei nuovi clienti. Qualunque cosa sia, devi assicurarti che i tuoi obiettivi siano allineati e che lavoriate tutti insieme nella stessa direzione. Quindi, quando imposti e comunichi i tuoi obiettivi, non dimenticare di considerare il perché così come il che cosa.

2. Scrivi questi obiettivi ...

Indipendentemente dal tipo di obiettivo che ti stai ponendo, scriverlo è il modo sorprendentemente semplice per aiutarti a raggiungerlo.

Gli studi dimostrano che lo sei 42% più probabilità di raggiungere i tuoi obiettivi se li scrivi. Questo perché metterlo per iscritto ti costringe a impostare la tua intenzione in modo strategico e conciso.

Il tuo obiettivo non dovrebbe essere più di una frase: se non riesci a spiegarlo in una frase, allora c'è un problema.

Se hai difficoltà a riassumerlo, è probabile che l'obiettivo sia troppo ampio, non abbastanza chiaro o troppo difficile da misurare. Forse in realtà sono due obiettivi che fingono di essere uno solo, come due ragazzini in trench.

In ogni caso, è necessario eseguire il drill-down fino a quando non può essere semplicemente espresso. Una buona regola pratica è che dovresti essere in grado di leggere la tua frase a chiunque e dovrebbe essere in grado di immaginare esattamente ciò che vuoi ottenere. Se non puoi? Torna al tavolo da disegno finché non riesci a distillarlo.

undefined

3.… In un posto dove tutti possano vederli

Un altro vantaggio di avere i tuoi obiettivi per iscritto è che ti tiene responsabile. Una volta che la tua azienda e il tuo team hanno fissato i loro obiettivi, mettili in un posto dove tutti possano vederli.

E, ad eccezione delle informazioni private o riservate, intendiamo tutti. Condividi gli obiettivi del tuo team con altri reparti. Assicurati che tutti, dal CEO ai tuoi stagisti, sappiano esattamente cosa intendi ottenere e chi è responsabile di cosa. Se questo suona scoraggiante: bene! I tuoi obiettivi dovrebbero essere stimolanti e l'impegno pubblico è un grande motivatore per mantenere la tua squadra motivata e in pista. D'altra parte, se hai il terrore di fallire pubblicamente, è probabilmente un buon segno che hai fissato obiettivi irragionevoli che sembrano buoni sulla carta ma non pensi che la tua squadra possa effettivamente raggiungere, quindi probabilmente devi ripensarli . (Sfidare è buono; impossibile non lo è.)

Adoriamo utilizzare il software di gestione dei progetti per mantenere l'intera organizzazione sulla stessa pagina e funziona alla grande anche per la definizione degli obiettivi. Prova a utilizzare il tuo strumento di gestione del progetto per impostare obiettivi di quadro generale come Pietre miliari o utilizzando i taccuini per elencare gli obiettivi per ogni squadra. Averli scritti da qualche parte centrale, specialmente da qualche parte ogni dipendente può vederli quando accede ogni giorno, ricorda al team a cosa stanno lavorando e incoraggia ogni singola persona a vedere come le loro attività individuali aiutano l'azienda a raggiungere il suo grande- obiettivi dell'immagine.

4. Misura il progresso dei tuoi obiettivi

Non aspettare fino alla fine del trimestre per vedere come stai monitorando. Quando sei seriamente intenzionato a raggiungere un obiettivo, devi misurare le tue prestazioni in ogni fase del percorso. Affinché qualsiasi obiettivo abbia successo, devi sapere esattamente quali sono i KPI. Cosa costituisce il successo? Se non disponi di metodi chiari per monitorare e misurare il tuo impatto, devi modificare questi obiettivi finché non lo fai. Allo stesso modo, non impostare obiettivi che dipendono da fattori al di fuori del tuo controllo. Pensa "Raggiungerò 5 nuovi clienti al giorno", non "Riceverò 5 nuovi account al giorno". Per assicurarti di rimanere in pista, crea rapporti sulle metriche relative agli obiettivi nelle tue statistiche settimanali. Se sei un responsabile del team, nomina qualcuno che esegua i rapporti e metti le informazioni in uno spazio facilmente accessibile e condiviso dove tutti possono controllarle. In questo modo, avrai i dati di cui hai bisogno prima ancora di averne bisogno. Sebbene siano prevedibili fluttuazioni di settimana in settimana (e dovrebbero essere prese con un pizzico di sale), significa anche che quando emergono modelli a lungo termine, sarai in grado di individuare dove le cose sono cambiate e ottenere informazioni più specifiche. Non solo, ma offre alla tua squadra la possibilità di correggere la rotta in tempo reale, invece di aspettare la fine del quarto, quando potresti essere già troppo fuori pista per centrare comunque l'obiettivo.

undefined

5. Celebrate i vostri risultati e imparate dai vostri errori

Ce l'hai fatta! (Abbiamo sempre saputo che potevi.) E adesso? Prima di ricominciare il ciclo, prenditi un momento per apprezzare il duro lavoro del tuo team. Qualcuno ha davvero alzato il livello? Non dimenticare di ringraziarli e dare loro il riconoscimento che meritano. Già che ci sei, fai il punto su cosa puoi fare meglio la prossima volta mentre l'esperienza è ancora fresca nella tua mente. Hai bisogno di scaglionare le scadenze degli obiettivi in modo che non siano tutte nel quarto trimestre? Hai bisogno di essere più chiaro su chi possiede ogni obiettivo? Forse ti sei fissato troppi obiettivi e in futuro devi concentrarti sui primi tre obiettivi invece che sui primi tredici. Usa l'opportunità per celebrare e riflettere. Quindi stabilisci nuovi obiettivi e distruggi anche loro.

Il tuo cheat sheet per la definizione degli obiettivi

Ponetevi queste 9 domande la prossima volta che fissate degli obiettivi per la vostra squadra. Per ogni obiettivo:

  • Puoi riassumere l'obiettivo in una frase?

  • Hai definito cosa significa "fatto" per questo obiettivo?

  • Come misurerai i tuoi progressi verso questo obiettivo?

Per ogni squadra:

  • Il team sa come i propri obiettivi si collegano agli obiettivi generali dell'azienda?

  • Il team conosce gli obiettivi delle altre squadre dell'organizzazione?

  • Il team dispone delle risorse necessarie per raggiungere con successo questo obiettivo (e nel periodo di tempo richiesto)?

Per ogni persona:

  • Sanno in che modo i loro compiti aiutano l'azienda a raggiungere i suoi obiettivi generali?

  • Sanno di cosa sono responsabili della fornitura?

  • Sanno dove possono trovare metriche importanti per vedere come vengono monitorati i progressi verso il raggiungimento?