Quando siamo stati di recente alla MarTech East a Boston, abbiamo visto in prima persona come il giusto stack tecnologico di marketing può portare il tuo team di marketing a nuovi livelli.

Ci è piaciuto ascoltare tutte le intuizioni degli esperti che sono stati lì, lo hanno fatto. Una delle nostre pepite di saggezza preferite proveniva da Matt LeMay’s eccellente presentazione, "Agile is Marketing". Come ha detto Matt:

Non possiamo cogliere il pieno valore del lavoro interfunzionale a meno che non siamo disposti a rinunciare ai vantaggi reali del lavorare in silos.

– Matt LeMay (@mattlemay), Agile è Marketing, MarTech 2019

Spesso pensiamo ai silos solo come cose chiaramente negative da abbattere (che, per la cronaca, sono). Ma ciò che Matt sottolinea è che ci sono spesso (personali, egoisti) lati positivi a lavorare in silos - e questo può renderli difficili da rinunciare.

Un "vantaggio" è ciò che Matt chiamava "costruzione di un impero funzionale": cioè, quando si configura la conoscenza perché crea una dipendenza tu, come squadra o come individuo. Sfortunatamente, questi tipi di "vantaggi" vanno a scapito della trasparenza, chiarezza e responsabilità in tutta l'organizzazione.

Quindi, come abbattere quei silos all'interno del tuo team di marketing e tra il tuo team e gli altri all'interno dell'azienda? Dipende tutto dal modo in cui gestisci il tuo lavoro. (Vuoi saperne di più? Dai un'occhiata al nostro ebook!)

C'è uno strumento per distruggere i silo che manca ancora dalla maggior parte degli stack Martech: uno strumento di gestione del lavoro.

Utilizzando uno strumento di gestione del lavoro per traccia tutto ciò di cui hai bisogno, dalle principali campagne alle attività quotidiane, non ti aiuta solo a gestire il tuo carico di lavoro e a fornire risultati in tempo e nei tempi previsti. Offre inoltre a tutti i membri del team (e oltre) maggiore visibilità, maggiore responsabilità e maggiori opportunità di condividere le conoscenze, in modo da poter promuovere un ambiente più aperto, trasparente e, in ultima analisi, senza silos. Ecco tre modi in cui uno strumento di gestione del lavoro può aiutarti a rinunciare ai silos per sempre.

Più chiarezza

Quando lavori su qualcosa con molte parti in movimento, devi assicurarti che il tuo team abbia piena chiarezza su chi sta facendo cosa. Avere un proprietario chiaro per ogni lavoro principale, così come compiti chiaramente assegnati che ti aiutano a raggiungere quegli obiettivi, elimina ogni confusione.

E mentre ogni pezzo di lavoro ha un proprietario assegnato, essere in grado di tenerne traccia centralmente in uno strumento di gestione del lavoro condiviso significa che tutti sanno a chi rivolgersi per domande specifiche di progetto o attività e possono vedere come procede il lavoro tempo reale.

Migliore comunicazione e condivisione delle conoscenze

L'utilizzo di uno strumento di gestione del lavoro centralizzato consente a tutti di comunicare direttamente tra loro per risolvere i propri problemi, portando in ultima analisi a una migliore condivisione delle conoscenze tra il team e oltre. (Non solo, ma elimina la necessità di una mano manageriale costante e di processi di approvazione che richiedono tempo.)

Hai una domanda? Puoi chiederlo nelle attività o nel progetto dedicati, in modo che tutte le discussioni (e i risultati) siano conservati in un unico luogo facilmente accessibile. Con un'unica piattaforma per tutte queste discussioni e aggiornamenti importanti, ci sono meno ostacoli per ottenere le informazioni di cui hai bisogno, così puoi concentrarti sull'intraprendere le azioni giuste.

Insight più forti

Avere tutti i dati relativi al lavoro in un unico posto rende anche più facile per manager, leadership e stakeholder ottenere una prospettiva più completa sui progressi e sui risultati dei team.

Uno dei problemi principali (o dei vantaggi precedenti, a seconda della prospettiva) dei silos è che è facile nascondere i propri errori sotto il tappeto semplicemente tenendoli all'interno del proprio piccolo silo. Ma ciò significa anche che stai negando agli altri l'opportunità di imparare da esso e puoi ridurre la fiducia nel tuo team nel complesso.

Non solo il tuo software di gestione del lavoro ti può fornire rapidi aggiornamenti visivi su dove si trova tutto - cosa è dovuto, cosa è scaduto, quante attività sono assegnate a ciascun utente - ma puoi quindi esportare queste informazioni in qualsiasi formato di cui hai bisogno.

Avere tutti questi dettagli importanti così prontamente a portata di mano significa che è facile tenere aggiornati gli stakeholder, confrontare le prestazioni nei trimestri e vedere dove è possibile migliorare in futuro.

Anche se i team di marketing sono spesso i primi ad adottare nuove tecnologie e strumenti per aiutarli a fare cose nuove e brillanti con il loro marketing, tonnellate di team continuano a perdere questo pezzo cruciale del puzzle.

Una migliore trasparenza è solo uno dei modi in cui può aiutare, ma ne abbiamo scritti altri quattro nel nostro ebook. Dai un'occhiata e scopri come l'aggiunta di uno strumento di gestione del lavoro al tuo stack martech può aiutarti a sbloccare il pieno potenziale del tuo team.