La tua azienda dovrebbe creare un team di marketing interno o assumere un'agenzia? Per rendere questa decisione un po 'più semplice, confrontiamo i pro ei contro della formazione del tuo team interno con l'esternalizzazione delle tue attività di marketing.


Il successo iniziale può essere fuorviante. . Se hai un ottimo prodotto e hai trovato il leggendario prodotto adatto al mercato, il marketing potrebbe non sembrare nemmeno necessario. Ottieni un gruppo principale di utenti che amano il tuo prodotto e diffondono la voce attraverso la loro rete. Forse sei anche abbastanza fortunato da essere preso da qualcuno Product Hunt o TechCrunch. . Ma quando la novità del tuo prodotto svanisce e la tua crescita inizia a stabilizzarsi, inizi a rimescolare insieme alcuni sforzi di marketing. Paul Graham riassume questo periodo di tempo come "Troppo di dolore” "Nel suo fin troppo accurato Curva di avvio rappresentazione:

undefined

La maggior parte delle persone si trova in quella depressione perché inizia pensare al marketing troppo tardi. . La loro crescita è avvenuta in modo naturale all'inizio e poiché non hanno individuato le ragioni alla base di tale crescita, il loro marketing non è all'altezza quando conta di più.

Definizione delle tue esigenze di marketing

undefined

Non aspettare che la tua azienda smetta di crescere per provare a mettere insieme un team di marketing. . Fai attenzione a queste bandiere rosse in modo da poter agire prima di avere problemi seri.

  • Non sai chi sia il tuo pubblico di destinazione. Se il tuo marketing non si rivolge a un mercato specifico, non si rivolge a nessuno. Prima di creare qualsiasi tipo di strategia di marketing a lungo termine, hai bisogno di professionisti esperti che ti aiutino a raccogliere informazioni sui clienti, testare campagne e individuare i tuoi acquirenti.

  • Hai un basso coinvolgimento sui social media. Questo è un segno che i tuoi clienti hanno bisogno di sentirsi più connessi al tuo prodotto e al modo in cui influisce sulle loro vite.

  • Il traffico del tuo blog è basso o non aumenta le conversioni. Ciò significa che o non stai ottenendo abbastanza occhi sul blog o che il tuo materiale non sta coinvolgendo il tuo pubblico di destinazione o, peggio ancora, sta colpendo il pubblico sbagliato. Un esperto di content marketing o uno specialista SEO può aiutarti a trovare gli argomenti e il fraseggio giusti che trasformeranno i lettori in clienti paganti.

  • Non hai abbastanza idee in fila per le campagne di marketing. Ciò significa che tu e i tuoi dipendenti attuali non avete il tempo o l'esperienza per elaborare diverse varianti della copia e del design che possono testare e ottimizzare A / B.

  • I tuoi annunci hanno una percentuale di clic bassa. I tuoi annunci, che si tratti di Google AdWords o Facebook, potrebbero non raggiungere il pubblico giusto o potrebbero essere progettati male. In ogni caso, stai sprecando i tuoi soldi in annunci inefficaci.

Quando hai appena iniziato, è normale che i membri del tuo team debbano indossare cappelli diversi per coprire ogni aspetto dell'attività. Questo diventa un problema quando ogni persona diventa un tuttofare, ma perde la capacità di specializzarsi. A un certo punto, il marketing diventa così vitale da richiedere un'attenzione a tempo pieno che non può essere suddivisa tra i membri del team con altre responsabilità. Hai bisogno di uno specialista. E spesso, una persona non è sufficiente per gestire le complessità di un successo piano di marketing. . Hai bisogno di un team di esperti in grado di dedicare tempo a tutte le tue attività di marketing inbound e outbound: email marketing, web design, posizionamento e ottimizzazione degli annunci, SEO e gestione dei blog e gestione dei social media. Quindi, la prossima domanda ovvia è: vai con un team interno o esternalizzi? Per la maggior parte, la decisione si riduce al costo o alla convenienza. Le aziende stabiliscono un budget di marketing arbitrario e, se un team interno sembra troppo costoso o troppo complicato da gestire, esternalizzano come soluzione temporanea. Questa saggezza convenzionale può sembrare logica, ma funziona partendo dal presupposto che avere un team interno è automaticamente migliore. Decidere su un team interno o su un'agenzia non è solo una questione di costi, è una questione di adattamento. Puoi decidere quale è giusto per te considerando attentamente entrambe le opzioni e quindi scegliendo la soluzione migliore per la tua situazione specifica.

Cosa considerare prima di scegliere un team di marketing interno

undefined

Se decidi di mettere insieme un team interno, è meglio iniziare in modo snello. Scegli alcune persone di talento e dedicate e completa i lati negativi del tuo team in un secondo momento, piuttosto che assumere troppe persone e alla fine devi lasciarle andare. Ci sono quattro ruoli cruciali di cui ha bisogno ogni team di marketing interno:

  • Marketing Manager chi è responsabile dell'intero strategia di marketing. . Hanno messo insieme un piano tattico per raggiungere le visioni a lungo termine per il marchio, decidendo i canali di acquisizione per dare la priorità, strategie di lead generation e modi per massimizzare la monetizzazione.

  • Scrittore di contenuti chi scrive testi per il tuo sito web, per le tue campagne email e, soprattutto, per il tuo blog aziendale. Solo 30% 30% dei marketer B2B sentirsi come se avessero successo su questo fronte, quindi assumere uno scrittore eccellente ti darà un vantaggio competitivo.

  • Esperto di SEO e analisi chi può assicurarsi che tu stia ottenendo il massimo dalle tue iniziative di marketing in entrata. Se non hai qualcuno che sia esperto di ricerca, avrai campagne di marketing killer e un blog che non riceve traffico.

  • Social media manager responsabile della crescita della tua presenza online e della creazione di una community attorno al tuo marchio.

Poiché devi pagare lo stipendio di ogni persona, la tua forza lavoro sarà inevitabilmente limitata dal tuo budget. Ma anche un piccolo team interno può realizzare una quantità significativa perché hanno accesso a un contesto importante: le discussioni quotidiane sui punti di forza, i risultati e le preferenze dell'azienda che un'agenzia esterna non sente. Ogni operatore di marketing può apprendere dalla documentazione, dai membri del team e da altri reparti in modo che sia dotato di quante più informazioni possibili sul tuo prodotto.

I vantaggi di un team di marketing interno

Un team di marketing interno ha un netto vantaggio rispetto a qualsiasi agenzia: conosce la tua azienda dentro e fuori. Ecco i modi in cui avere quella prospettiva unica può rendere molto efficace un marketing interno.

1. Competenza sul prodotto

L'interfacciamento con i reparti consente a un marketer interno di essere un esperto del tuo prodotto e li aiuta a lavorare in modo coeso con il resto del team. Gli esperti di marketing possono conoscere la storia e l'attuale traiettoria della roadmap dal tuo team di supporto in modo che possano costruire una strategia di marketing a lungo termine in linea con la tua visione per l'azienda. Possono apprendere i dettagli essenziali di come funziona il prodotto dal team di sviluppo in modo da poterlo commercializzare in modo concreto. E possono avere un'idea delle frustrazioni più comuni e delle funzionalità più popolari dal team di successo del cliente. Trascorrono 9 ore al giorno concentrandosi solo sul prodotto e, se qualcosa sembra strano, puoi dare loro un feedback e riallineare in qualsiasi momento. Se hai un prodotto tecnico, può rivelarsi difficile trovare un'agenzia che capisca davvero quello che fai. In questo caso, è molto più probabile che un team interno completamente immerso nelle operazioni quotidiane crei la strategia di marketing più efficace.

2. Accesso alla cultura aziendale

A Teamwork.com, , amiamo raccontare ai nostri lettori tutto da la nostra cultura aziendale, , per le nostre iniziative di restituzione, , e persino il nostro ambiente di lavoro. . Troviamo che condividere ciò che accade dietro le quinte ci aiuta a costruire migliori relazioni con i nostri lettori e non siamo soli. Come evidenziato dalla follia di Buffer blog trasparente, , Divulgazione di Front di come hanno alzato la loro serie A, e Wistia's ballare video di marketing, la migliore forma di marketing è una proiezione verso l'esterno della cultura aziendale––Qualcosa che i team interni comprendono appieno perché ci sono immersi ogni giorno. I consumatori sono immuni agli espedienti di marketing del passato e cercano l'autenticità nei marchi in cui investono. Le agenzie, limitate dalla loro prospettiva esterna, spesso impiegano molto tempo per conoscere veramente la cultura della tua azienda e potrebbero non catturare mai veramente il giusto tono. Un team interno, d'altra parte, non deve conoscere il marchio e la cultura della tua azienda: lo vivono.

3. Allineamento in tutti gli sforzi di marketing

Per aumentare la consapevolezza del marchio e creare una connessione autentica con il tuo mercato di riferimento, hai bisogno di allineamento in tutte le tue attività di marketing. . Hai bisogno che l'email marketing, il web design e gli annunci si adattino tutti insieme per lavorare verso un'unica strategia olistica a lungo termine. Tutto, dalle risorse di progettazione, alla lingua che circonda il tuo prodotto, alla messaggistica su tutti i canali deve essere coerente. Un team di marketing interno può comunicare e allinearsi in qualsiasi momento perché ogni membro del team è a portata di mano. Interazioni quotidiane come riunioni settimanali e messaggi in formato Chat di lavoro di squadra contribuire a rafforzare le basi della tua strategia di marketing. Se decidi di scegliere un'agenzia piuttosto che un team interno, sarà molto più difficile padroneggiarlo a meno che tu non abbia qualcuno interno che coordini gli sforzi per assicurarti che l'agenzia di web design, l'agenzia pubblicitaria e l'agenzia di content marketing che assumi sono tutti allineati. Senza una qualche forma di coordinamento, , perderai tempo a dover ripetere le campagne che non raggiungono il tuo pubblico di destinazione.

Cosa considerare prima di scegliere un'agenzia

undefined

Un malinteso comune sull'assunzione di un'agenzia è che è tutto o niente: o assumi un team di marketing esterno o non lo fai. Ma la maggior parte delle agenzie ha una particolare esperienza, che si tratti di web design o di content marketing. Per ottenere il massimo dal lavoro dell'agenzia, è necessario decidere per quali iniziative di marketing si intende assumere un'agenzia e per quali si ha la capacità di gestire autonomamente. Ecco i diversi tipi di agenzie tra cui puoi scegliere:

  • Agenzia di marketing digitale specializzato nel marketing in uscita. Gestiscono i risultati e si concentrano sulla generazione di lead, sulle conversioni e sulla massimizzazione del ROI. Lavoreranno con te per determinare i tuoi buyer personas e le migliori strade per indirizzarli.

  • Agenzia di content marketing specializzato in marketing in entrata. Sebbene questa sia un'area a volte coperta dalle agenzie di marketing digitale, è meglio trovare un'agenzia che abbia esperienza qui. In un'epoca in cui ""il contenuto è re,” ," e, secondo Seth Godin, “, "Il content marketing è l'unico marketing rimasto", un team di contenuti forte è fondamentale.

  • Agenzia pubblicitaria che funziona sull'esposizione del tuo marchio. Trovano posizionamenti su siti Web, social media, cartelloni pubblicitari, stampa, radio e persino TV. Misurano il ROI su ciascuna delle loro campagne, quindi si adattano e migliorano nel tempo.

  • Agenzia di PR che si occupa di far conoscere il tuo marchio. In genere hanno molte connessioni e fanno pubblicare la tua storia in vari media. Se sei ancora nelle prime fasi della tua startup, questo tipo di promozione non è consigliato dal momento che non hai ancora una storia da raccontare o la stabilità per gestire troppa pubblicità.

  • Agenzia di design che si concentra principalmente sul web design ma spesso include servizi aggiuntivi, come i sistemi di gestione dei contenuti e la creazione di app mobili di base.

Se sei una startup in una fase iniziale e non hai nessuno nel tuo team con esperienza di marketing, un'agenzia di marketing digitale è un ottimo punto di partenza. Possono aiutarti a definire i tuoi buyer personas e conoscere i canali di marketing più efficaci. Se il tuo team ha già una certa esperienza di marketing, puoi esternalizzare una competenza più ristretta, come il web design o il content marketing, per costruire su ciò che il tuo team ha già creato.

I vantaggi dell'utilizzo di un'agenzia di marketing

Ora che sai come si specializzano le agenzie, ecco i diversi vantaggi che derivano dall'esternalizzazione di alcune o tutte le tue attività di marketing.

1. Competenza nel marketing

Le agenzie di marketing lavorano con i clienti in molti settori verticali diversi, quindi portano sul tavolo un alto livello di esperienza di marketing. A causa della loro esposizione a una varietà di campagne, sono in grado di suggerire esperimenti a cui un team interno potrebbe non essere stato esposto. Assumere un esperto di marketing per il tuo team interno può essere complicato, quindi non dare per scontato di poter reclutare i migliori talenti e farli restare per anni: i lavori nel il più alto fatturato in tutti i settori. Affidarsi a un'agenzia, al contrario, ti darà accesso a diversi esperti di marketing che hanno lavorato con aziende di alto livello nel tuo settore e, finché li paghi, non andranno da nessuna parte. Se non hai esperienza nella formazione e nella crescita del personale interno, assumere un'agenzia può darti una grande opportunità per conoscere cosa aspettarti da un team di marketing altamente qualificato.

2. Prospettiva esterna

Chuck Mascola, stratega della crescita e presidente di Mascola Group, sconsiglia vivamente mantenendo tutti iniziative di marketing interne. Il vantaggio principale di un team esterno, sostiene, è una prospettiva esterna. I professionisti del marketing interni che lavorano sullo stesso prodotto ogni giorno spesso trovano difficile fare un passo indietro e valutare oggettivamente gli aspetti migliori e peggiori della loro azienda e dei loro prodotti. Sono così radicati nella quotidianità che corrono il rischio di perdere la capacità di vedere il prodotto dal punto di vista del cliente e potrebbero avere problemi a generare messaggi che li attirino adeguatamente. Un'agenzia di marketing può anche fornire le informazioni professionali di cui il tuo team ha bisogno per migliorare la tua strategia di marketing. Poiché le agenzie di marketing vogliono mantenere un'eccellente reputazione, tengono d'occhio il mercato in modo da sapere quali strategie hanno più successo. Questa continua interazione con il mercato fornisce loro maggiori informazioni su altri programmi di marketing e può aiutarti a sviluppare un file strategia più informata e più competitiva.

3. Basso costo

Le agenzie ti costeranno molto meno rispetto all'assunzione di un team interno. Puoi aspettarti di essere fatturato ogni ora o di essere inserito in un fermo, che è fondamentalmente un piano prepagato in cui accetti un certo numero di risultati finali. Le tariffe orarie, in media, ti costeranno da qualche parte tra $ 100 e $ 200, e sarà un acconto mensile ovunque tra $ 1.000 e $ 3.000. . Per un team interno, ecco il costo minimo di assumere solo i membri critici:

undefined

E questo non tiene conto del reclutamento, dell'inserimento e della formazione che possono essere ovunque 1.5 da 1,5 a 3 volte il loro stipendio annuale, , secondo Eric Koester, l'ex venture partner di NextGen Ventures. Guardando i numeri sopra, un team interno può essere quasi 1010 volte il costo di un'agenzia.

Prendere la tua decisione

L'acquisizione e la fidelizzazione sono la linfa vitale della tua attività, quindi quando si tratta di scegliere se esternalizzare le tue attività di marketing o creare un team interno non prendere la tua decisione solo in base al costo. . Investire nel marketing significa investire nella crescita: è il motore che garantirà che le persone giuste si connettano con il tuo marchio, si registrino per il tuo prodotto e quindi sviluppino la lealtà che le fa restare a lungo termine. Confronta attentamente i pro e i contro di ogni decisione con ciò che il tuo team sta cercando di ottenere:

undefined

Una squadra di Riccioli d'oro: avere il meglio di entrambi i mondi

Se vuoi testare le acque, puoi iniziare con una combinazione di conoscenza interna ed esperienza nel settore. Assumi un direttore marketing che possa conoscere la tua azienda e la tua visione del prodotto, quindi affidare in outsourcing la maggior parte dell'esecuzione. Questo ti permetterà di avere il meglio di entrambi i mondi. . Il tuo direttore può interfacciarsi con il resto del tuo team per elaborare la tua strategia di marketing di alto livello, quindi un'agenzia può portare quella prospettiva esterna ma anche assumere le cose tattiche che richiedono più tempo, come mettere insieme campagne email, correre e gestire un blog e creare annunci. Di conseguenza, puoi far crescere lentamente il tuo team di marketing interno nel tempo senza compromettere la tua strategia di marketing. Ti senti ancora indeciso? Rispondi al nostro breve quiz di seguito.

Clicca qui per SCARICARE il quiz e trovare quello più adatto alla tua attività!