Marketing! Pfft. Quanto può essere difficile? Piuttosto difficile, in realtà. I professionisti del marketing oggi hanno così tanto da destreggiarsi e così tanti cappelli diversi da indossare, dallo scienziato dei dati al copywriter e tutto il resto. Sia che tu stia lavorando creazione di contenuti, pianificazione di eventi, o lanci di prodotti, non esistono due giorni uguali e c'è sempre una scadenza all'orizzonte.

La varietà, come si suol dire, è il sale del marketing, ma questo viene fornito con una serie di frustrazioni. Con un carico di lavoro così ampio, è facile che le cose cadano tra le fessure, soprattutto quando si utilizza un sistema contorto di email, fogli di lavoro, post-it e sguardi consapevoli tenere traccia di tutto ciò che deve essere fatto. Aggiungi lavoratori remoti, appaltatori e liberi professionisti e hai una ricetta per il disastro.

Accedi al software di gestione del progetto. Fino ad ora, la tecnologia di marketing si è concentrata su strumenti che ti aiutano a coinvolgere potenziali clienti o clienti, ma che dire degli strumenti che ti aiutano effettivamente a soddisfare quel carico di lavoro frenetico? Anche se non sei un "project manager", è probabile che, come marketer, gestisci sempre i progetti. Campagne, eventi: questi sono progetti in senso classico e l'eccellenza del marketing dipende dal coordinamento e dalla loro esecuzione in modo tempestivo ed efficiente.

Ha senso prendere in prestito i principi dalla gestione del progetto. Secondo Bain & Company, entro il 2027, "la maggior parte del lavoro sarà basato su progetti" e i team "combineranno risorse interne ed esterne per fornire le competenze giuste secondo necessità".

Ecco perché i team di marketing di oggi necessitano di software di gestione dei progetti nel loro stack di tecnologia di marketing. Utilizzare lo strumento giusto per tenere traccia del tuo lavoro può farti risparmiare infinite ore infelici mantenendo tutti i membri del tuo team allineati, consapevoli e responsabili, in modo da poter garantire che il lavoro giusto venga svolto nel modo giusto.

Tuttavia, con così tante cose diverse da offrire, può essere difficile trovare una piattaforma sufficientemente flessibile da adattarsi alle diverse esigenze della maggior parte dei team di marketing.

Di recente abbiamo creato un ebook per affrontare esattamente questo. Dal momento che i team di marketing devono affrontare particolari tipi di sfide, abbiamo pensato che avrebbero dovuto avere un particolare tipo di guida: uno che fosse in sintonia con i problemi che i team di marketing devono affrontare e i modi in cui il software di gestione dei progetti può affrontarli.

Scarica l'ebook e scopri i 5 principali motivi per cui il tuo team di marketing ha bisogno di un software di gestione dei progetti!

Una delle cose più rivoluzionarie che il software di gestione dei progetti può fare per il tuo team è aiutarti a semplificare e gestire quel conglomerato di strumenti. Se trovi il software giusto - uno abbastanza flessibile da coprire tutte le tue basi - può aiutarti in ogni fase del tuo processo di marketing, riducendo la necessità di rivolgerti a più strumenti diversi per ogni piccola cosa che devi gestire, dalla domanda generazione alla creazione di contenuti.

Ci sono molti vantaggi in questo. Implementando uno strumento in molti progetti o sotto-team diversi, puoi risparmiare tempo sulla formazione specializzata (per non parlare di risparmiare abbastanza soldi sugli abbonamenti software individuali per riempire una piscina, in stile Paperone). A sua volta, questo ti consente di accelerare l'adozione, facilitare l'onboarding e centralizzare veramente la gestione del tuo progetto di marketing.

Ma affinché funzioni, il tuo strumento di gestione del progetto scelto deve essere versatile. Quindi come fai a sapere se un particolare strumento di gestione del progetto è giusto per il tuo team? Ci sono due grandi domande che dovresti porre.

Come piace lavorare alla tua squadra?

Pensa al modo in cui tu e il tuo team preferite lavorare. Usi elenchi di attività? Tabelloni Kanban? Diagrammi di Gantt?

Se sei come noi, probabilmente usi un misto di tutto, a seconda di ciò che devi realizzare in un dato momento. Ad esempio, potresti utilizzare una bacheca per il processo di creazione dei contenuti e elenchi di attività per le attività di gestione degli eventi. Ecco perché devi cercare software con un alto grado di flessibilità. Per i team di marketing in particolare, è essenziale che il tuo strumento di gestione dei progetti non sia solo ricco di funzionalità, ma possa adattarsi ai tuoi processi e con essi, in qualsiasi fase del tuo progresso.

Come si integrerà con tutto il resto che utilizzi?

Sebbene disporre di uno strumento centrale di gestione dei progetti ti consentirà di consolidare il più possibile il tuo lavoro, è probabile che ci saranno ancora una manciata di altri strumenti di cui avrai bisogno qua e là per attività più specifiche. Quindi come si adatteranno al tuo nuovo stack di marketing snello e snello?

Il trucco qui è trovare uno strumento di gestione dei progetti che si integri perfettamente con tutto il resto che usi quotidianamente. Che si tratti del tuo client di posta elettronica, della tua piattaforma di messaggistica istantanea, del tuo software di automazione del marketing o del tuo software CRM, un buon software di gestione dei progetti farà da conduttore tra tutti loro, snellendo e semplificando il passaggio da "da fare" a "fatto", a prescindere di dove è iniziato quel viaggio.

La capacità di consolidare e connettere il tuo stack di marketing è solo uno dei cinque modi in cui i team di marketing possono trarre vantaggio dall'utilizzo del software di gestione dei progetti. Vuoi conoscere gli altri motivi per cui il tuo team di marketing ha bisogno di uno strumento di gestione dei progetti? Scarica il nostro ebook qui sotto e scopri come il software di gestione dei progetti può renderti più organizzato, efficace ed efficiente.